fbpx

Ambiente Solidale è una cooperativa sociale di tipo B costituita nel 2006 ai sensi della legge 381/91. Come tale risulta essere una particolare forma di impresa che, grazie allo svolgimento di attività imprenditoriali nell’ambito ambientale e sociale, consente l’inserimento lavorativo di persone abitualmente escluse dal mercato. Opera nel settore della raccolta e nel trasporto di rifiuti speciali, “pericolosi” e “non pericolosi”.

MISSION

Come impresa no-profit la mission aziendale di Ambiente Solidale, prima ancora che produttiva è dichiaratamente e nei fatti una mission sociale, che abbraccia e mette al primo posto le persone rispetto al denaro e il lavoro rispetto al capitale. Lavora nel settore dei rifiuti coniugando la creazione di lavoro stabile, la salvaguardia dell’ambiente e il sostegno ad iniziative di solidarietà, ponendo attenzione sull’integrazione lavorativa di persone “in difficoltà”, disagiate, altrimenti emarginate dal mondo del lavoro.
Ambiente Solidale vuole diventare il partner di riferimento delle istituzioni pubbliche e delle imprese, in particolare nel territorio della Provincia di Napoli. Da 10 anni continua a creare e a garantire opportunità di lavoro e di crescita professionale per i suoi lavoratori, in modo particolare per i soci. Svolge la sua missione in modo responsabile ed etico, impegnandosi per uno sviluppo sostenibile, nel rispetto delle esigenze dell’individuo, della società e dell’ambiente.

LA RETE

La cooperativa Ambiente Solidale, promossa dalla Caritas Diocesana di Napoli e dalla Caritas Ambrosiana, è socia del Consorzio di cooperative sociali Co.Re. (cooperazione e reciprocità). La cooperativa aderisce a Confcooperative-Federsolidarietà, alla rete nazionale CGM, alla rete nazionale “FAI” (federazione anti-racket) in quanto socia fondatrice di una associazione antiracket. Ambiente Solidale collabora attualmente con la Caritas Diocesana di Napoli nell’attivazione di progetti che coniugano tutela dell’ambiente, inserimento socio-lavorativo e solidarietà.