La Raccolta del Cartone: un servizio di Ambiente Solidale per la comunità

Condivido per Non Sprecare: Ambiente Solidale, CAIR e la Caritas di Napoli combattono lo spreco alimentare!
29/06/2020
Mostra tutto

La Raccolta del Cartone: un servizio di Ambiente Solidale per la comunità

Fin dalla sua costituzione, Ambiente Solidale, ha sempre messo al primo posto le persone, il lavoro, il rispetto per la comunità e naturalmente per l’ambiente. Anche il progetto Giocarsi la carta nasce e si sviluppa, grazie al sostegno di Fondazione CON IL SUD, Fondazione Peppino Vismara, Comieco e Ubi Banca, nella stessa ottica che è alla base della mission della cooperativa.

LA RACCOLTA DEL CARTONE

Il servizio di Raccolta del Cartone, svolto per conto dell’azienda municipalizzata del comune di Napoli per la raccolta dei rifiuti, come ogni progetto della cooperativa ha sempre un doppio obiettivo intrinseco. Il primo è quello di reinserire nel mondo del lavoro, soggetti a rischio esclusione sociale. Fin dalla sua costituzione, Ambiente Solidale, ha sempre messo al primo posto le persone, il lavoro, il rispetto per la comunità e naturalmente per l’ambiente.

Grazie alla collaborazione dei partner della rete locale e nazionale, Ambiente Solidale è riuscita a costituire non solo un efficiente team di lavoro che ha dimostrato grande capacità e professionalità ma anche e sopratutto ad aiutare tante persone a reinserirsi in società. Il servizio di Raccolta Cartoni, è indirizzato ai commercianti della terza Municipalità di Napoli. Il nostro compito è quello di ritirare in modo rapido e veloce il cartone, piegato e ordinato, fuori alle attività commerciali.

Il secondo obiettivo è quello di coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza affinché sia possibile migliorare qualità e la quantità dei rifiuti differenziati. Il risultato è rendere le aree cittadine più pulite e trasformare i rifiuti in una nuova risorsa. In questo modo aiutiamo il nostro pianeta e la vita dei cittadini.

SENSIBILIZZARE I CITTADINI

Le regole da seguire per consentire un maggior riciclo della carta e del cartone riguardano tutti noi. Si tratta di pochi semplici passaggi. Ecco alcuni suggerimenti e consigli di Comieco:

  • Carta e cartone da riciclare vanno collocati all’interno degli appositi contenitori.
  • Gli imballaggi con residui di cibo non vanno nella raccolta differenziata di carta e cartone poiché creano problemi nel processo di riciclo e generano cattivi odori.
  • La carta oleata, come quella di salumi o formaggi, e la carta da forno non sono riciclabili.
  • I materiali non cellulosici come punti metallici, rivestimenti in plastica, basi metalliche e nastri adesivi, devono essere raccolti separatamente dalla carta.
  • Gli scontrini vanno conferiti nell’indifferenziato, non insieme alla carta, perché sono composti di carte termiche che causano problemi nel riciclo.
  • Per ridurne il volume, le scatole e gli scatoloni vanno appiattiti.
  • Il sacchetto di plastica usato per portare la carta al contenitore apposito non va poi buttato con la carta.
  • Ogni Comune ha le proprie regole di raccolta differenziata: ogni cittadino ha il dovere di informarsi su quelle in vigore.

LA RACCOLTA CONTINUA

Nel periodo precedente l’emergenza Covid-19 e la chiusura delle attività che ha coinvolto tutto il territorio nazionale, il volume giornaliero medio di raccolta aveva registrato un incremento di circa il 40% rispetto al volume di raccolta previsto.

Raccolta Cartone notturna

Raccolta Cartone notturna

Con il lock-down e la conseguente chiusura della maggior parte delle attività commerciali, il servizio ha visto una grossa diminuzione del volume di raccolta. Anche in piena emergenza però, gli operatori hanno sempre garantito il proseguo del servizio. Consentendo a tutte quelle attività che hanno continuato a lavorare nelle nostre comunità di continuare a riciclare carta e cartone.

Con la ripartenza delle attività commerciali e un graduale ritorno alla vita normale, anche la raccolta del cartone sta tornando alle percentuali pre-emergenza sanitaria. L’obiettivo è quello di ampliare e migliorare il servizio offerto. In quest’ottica è stata avviata un’azione di sensibilizzazione e censimento presso le attività commerciali della zona interessata.

Proprio in questi giorni, i nostri operatori si stanno interfacciando con tutte le utenze commerciali della zona, coinvolte nel servizio di raccolta. Il tutto non solo per sensibilizzare al meglio i cittadini sulla raccolta del cartone agevolando così tutto il processo di smaltimento e riciclo ed anche per ascoltare la voce di chi vive quotidianamente il posto, con un obiettivo condiviso:

più raccolta differenziata e più riciclo per una città più pulita, un ambiente più pulito ed una comunità consapevole delle sue possibilità.

 

Comments are closed.