Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2020

Le mascherine ci salvano la vita: ma come le smaltiamo?
13/11/2020
Il Servizio di Raccolta del Cartone: l’esperienza e i risultati di Ambiente Solidale
17/12/2020
Mostra tutto

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2020

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) è un’iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti nel corso di una sola settimana nel mese di novembre. La SEER nasce all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea. La manifestazione, tenutasi dal 21 al 29 novembre, quest’anno, in occasione della sua dodicesima edizione, ha come tema centrale quello dei rifiuti invisibili.

I RIFIUTI INVISIBILI

Se pensiamo al termine rifiuti, la prima cosa che ci viene in mente sono naturalmente quelli che ognuno di noi produce nelle proprie casa, quelli che vengono definiti, rifiuti urbani che possono essere a loro volta di vario genere. Sono considerati “invisibili” invece, tutti quei rifiuti industriali, generati durante la produzione dei beni, che il consumatore solitamente non vede al momento dell’acquisto o che non utilizzerà e che non gli sono di alcuna utilità. L’esempio lampante è quello dell’overpackaging: scatole di cartone che contengono involucri di plastica, che a loro volta contengono una monodose avvolta in un imballaggio di plastica e così via. Davvero troppo!

Ma a quanto ammontano i rifiuti industriali rispetto a quelli urbani? Basti pensare che i primi ammontano a 140 milioni di tonnellate l’anno, mentre quelli urbani sfiorano le 30 milioni di tonnellate. Se questi mostruosi numeri non dovessero bastare, si pensi che dalla fabbricazione di uno smartphone con un peso di circa 200 grammi, fino al suo arrivo a casa del consumatore, vengono prodotti ben 86 chilogrammi di rifiuti! In più, gran parte dei rifiuti generati durante il processo di fabbricazione dei prodotti non può essere riciclata e finisce in discariche o inceneritori, aumentando così l’emissione di gas.

LE 3R

Simbolo e slogan principale della SERR solo le 3R: Ridurre, Riutilizzare, Riciclare. Le logica delle 3R aiuta le aziende  a mettere in luce le eventuali falle di un sistema di smaltimento che non considera la salute del Pianeta prima, dopo e durante la realizzazione dei propri prodotti. Inoltre, rappresentano le condizioni necessarie che devono essere considerate a monte dell’elaborazione di una strategia di gestione dei rifiuti.

COME PARTECIPARE

Se sei un’autorità pubblica, un’associazione, una ONG, un’impresa, un’istituzione scolastica, un singolo cittadino e desideri organizzare un’azione di sensibilizzazione sulla riduzione dei rifiuti durante il SEER ti invitiamo a cliccare qui per essere rimandati al sito ufficiale per sapere di più sull’iniziativa.

Comments are closed.